Seguici con il Feed Rss

Post in evidenza

Tecniche Di Memoria

TECNICHE DI MEMORIA E METODO DI STUDIO Questa guida è il risultato di un corso sulle tecniche di memoria seguito ai tempi dell’università...

domenica 23 novembre 2014

Un saggio "Sui Promessi Sposi" o "Su I Promessi Sposi"? - Italiano Senza Errori

Anche questo è un dubbio linguistico che spesso sopraggiunge quando ci troviamo a dover scrivere titoli di opere di vario tipo precedute dalla preposizione.

Che fare, fondere la preposizione con il titolo dell'opera (come del caso della frase "saggio sui Promessi Sposi") oppure tenere separati la preposizione e il titolo (quindi, "saggio su I Promessi Sposi)?

Ebbene, a questo proposito la maggior parte dei grammatici opta per la seconda dicitura, al fine di evitare di alterare il titolo originale dell'opera. Nel caso del nostro esempio, infatti Alessandro Manzoni ha dato alle stampe il suo capolavoro con il titolo "I Promessi Sposi".


Citare il titolo fondendolo con una preposizione che precede equivale ad alterare l'intenzione originaria dell'Autore.

La versione più corretta è quindi, ad esempio: "Ho letto un saggio su I Promessi Sposi", come anche, ad esempio "I dati sono stati riportati da La Repubblica" e non "dalla Repubblica (poiché il titolo originale del noto quotidiano è, appunto, La Repubblica).

Allo stesso modo, i grammatici suggeriscono di sostituire la preposizione "di" con la preposizione "de" in casi come questi:


"Tutti conoscono la trama de I Promessi Sposi"


E' vero anche, dopo tutto quello che abbiamo premesso, che nell'uso comune, soprattutto nel parlato, è raro che il parlante applichi le regole che abbiamo citato in alto, fondendo spesso, per motivi pratici, preposizione e titolo. Nel linguaggio parlato è tollerabile, ma è da considerare un errore per quanto riguarda lo scritto.

Se il lettore avesse bisogno di ripassare le preposizioni della lingua italiana consiglio questi due link:


- Preposizioni Articolate

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...